Sostieni l'Eremo

L'Eremo di San Vitaliano Associazione Onlus sostiene numerosi progetti.
Anche quest'anno puoi contribuire alle attività culturali e sociali dell'Eremo destinando il 5x1000 nella prossima dichiarazione dei redditi utilizzando il numero di codice fiscale 93044830615.
Il 5x1000 è prelevato dall'imposta che già paghi al fisco. Farlo è facile, non costa nulla e non è alternativo all'otto per mille della Chiesa Cattolica.
 

Orari Apertura

L'Eremo ed il Sacrario alla Memoria sono aperti:

Ogni Domenica e giorni festivi 
dalle ore 10.30 alle ore 13.30

Ogni Sabato
dalle ore 10.30 alle ore 13.30

Tutti gli altri giorni della settimana
sempre su appuntamento con la segreteria

Per le visite guidate e gruppi contattare la segreteria

Gli orari possono subire variazioni in alcuni periodi dell'anno o in occasione di particolari ricorrenze.

 

INFO SEGRETERIA: 333 75 63 955

E-Mail:  info@eremosanvitaliano.it

 

 

Newsletter

Iscritivi alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato.
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 974

Lettura dell'Apocalisse

COMUNICATO STAMPA

Lettura Libro Apocalisse

Eremo di San Vitaliano di Casola (CE)

23 novembre 2013

 

Si è conclusa a mezzanotte la lettura orante e continua del libro dell’Apocalisse all’Eremo di San Vitaliano di Casola .

Organizzata dalla Diocesi di Caserta in collaborazione con il Centro Apostolato Biblico e l’Eremo di San Vitaliano Associazione Onlus dalle ore 20.00 fino alle ore 24.00 per quattro ore consecutive oltre cento persone hanno letto e ascoltato in religioso silenzio il libro dell’Apocalisse e oltre 500 persone hanno potuto da casa vedere in diretta streaming la lettura attraverso i siti web dell’Eremo di San Vitaliano (www.eremosanvitaliano.it) e del Centro Apostolato Biblico

(www.centroapostolatobiblico.it).

La lettura è stata introdotta con il collegamento Skype con i frati minori conventuali francescani di Ginevra che in tedesco, francese, polacco , ucraino, rumeno , russo, indiano e inglese hanno letto il testo sacro.

Intervistato don Valentino Picazio ha dichiarato: il Concilio Vaticano II nella Costituzione Dogmatica Dei Verbum cinquanta anni fa auspicava una maggiore familiarità e accostamento dei laici alla Bibbia. Oggi credo che a Caserta molti laici conoscono il testo biblico e sono animatori della Parola. Mi auguro che questa esperienza venga accolta anche dalle parrocchie per una crescita del popolo di Dio con la Bibbia.

{phocagallery view=category|categoryid=3|limitstart=0|limitcount=0}

Letto 3094 volte